Come cucinare la Polenta | Le migliori Ricette in un Click!


come cucinare la polenta

Come cucinare la Polenta

Le migliori Ricette in un Click

 

Ingredienti:

  • 1 cucchiaio di olio extra vergine di oliva
  • Sale grosso da cucina
  • Mezzo kg di farina di mais bramata
  • Acqua

La Preparazione del Piatto:

  1. La prima cosa da fare è mettere una pentola d’acqua sul fuoco e farle raggiungere l’ebollizione.
  2. Aggiungete nell’acqua il sale grosso da cucina.
  3. Ora dovete aggiungere un cucchiaio di olio extra vergine di oliva.
  4. Subito dopo aggiungete (non tutta subito ma un po’ alla volta, gradualmente) la farina di mais bramata. Dovete effettuare questa operazione molto ma molto lentamente per evitare che si formino quei grumi (chiamati comunemente “fraticelli”).
  5. Ora armatevi di un bel mestolo ed iniziate a mescolare il tutto con forza (importante per imparare come cucinare la polenta).
  6. Continuate a mescolare con forza cercando di amalgamare bene il tutto, state attenti a mescolare sempre e solo dallo stesso verso.
  7. Se per caso doveste notare che la polenta diventi un po’ troppo dura e compatta non fate altro che aggiungere un po’ d’acqua e ritornerà immediatamente più morbida.
  8. Il tempo di cottura varia (anche dalla vostra forza e costanza di “mescolata”) ma diciamo che può durare circa un 50/60 minuti; ricordatevi sempre che la Polenta più viene cotta e più è buona (questo è un piccolo segreto per imparare come cucinare la Polenta in modo corretto).
  9. Ora il piatto è pronto, tagliata e servitela a tavola sul classico tagliere di Legno :)

come cucinare la polenta foto

Qualche Suggerimento e Curiosità

Quale farina è meglio utilizzare?

Se volete una polenta più cremosa usate la farina macinata più fine, quella chiamata Fioretto.
La più comune di tutte (e quella suggerita anche in questo articolo) è la bramata a macinatura media; con questa tipo di farina otterrete una polenta vellutata.
Anche l’integrale (con germe e fibra) è ottima grazie al suo maggiore contributo nutrizionale.
Per sapere come cucinare la polenta che più si addice ai vostri gusti dovete sapere che tipologia di farina utilizzare.

L’inconveniente della polenta attaccata!

Dovete sapere che la crosticina che si forma sul fondo non è un errore ma una vera prelibatezza.
Dopo aver rovesciato tutta la vostra polenta appoggiate la pentola con la crosta su un panno bagnato ed aspettate qualche minuto.
Si dovrebbero vedere e formare delle piccole bolle sul fondo e successivamente iniziate a staccare la crosta con l’aiuto di un coltello o di un cucchiaio.

Buon appetito e speriamo che il nostro articolo ti sia stato d’aiuto per imparare come cucinare la polenta :) !!!

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>